Scarica dallo store del tuo smartphone un'App per visualizzare le tracce GPX.

Alcune App, come Komoot e Wikiloc, mettono a disposizione la funzione di navigatore della traccia (a pagamento).
Fai il download della traccia GPX
dell'itinerario che vuoi percorrere.
Carica sull'App la traccia* e segui il percorso, facendo sempre riferimento ai segnavia del CAI.
Prima di partire controlla sempre il meteo!
* le tracce GPX sono sviluppate a livello amatoriale e non sono testate.
chiudi info
chiudi info
close
ATTENZIONE: il trekking non è una passeggiata! Se non sei in grado di superare un passaggio, torna indietro!
Alcuni degli itinerari qui raccontati si svolgono in parte lungo sentieri di montagna dove sono presenti tratti attrezzati con infissi (funi corrimano e brevi scale) e tratti esposti senza protezioni di sicurezza. Questi possono diventare un serio pericolo se non affrontati con la giusta attrezzatura, consapevolezza e forma fisica.
ITINERARIUM non ha alcuna responsabilità rispetto ai percorsi qui riportati, alla loro percorribilità, praticabilità e sicurezza. Chi percorre questi itinerari lo fa a proprio rischio e pericolo.

Camminata alla Torre di Buccione, Corconio, Lortallo, Monte Mesma

PASSEGGIATA PANORAMICA SUL LAGO D'ORTA ATTRAVERSO I BOSCHI DI CASTAGNO

Lago d'Orta - Vergante

share pinterest share copy share https://www.itinerarium.it/escursioni/70/torre-di-buccione-corconio-lortallo
Link copiato negli appunti!
apri info
icona lunghezza Lunghezza:
9.5 Km
icona tempo Nostro tempo:
2h30' a piedi
icona dislivello totale Ascesa totale:
390 mt
icona dislivello Quote min e max:
330 mt - 490 mt
icona percorso anello Tipo di percorso:
anello
icona superficie Fondo:
asfalto - sentiero - gradini
icona panorama Panorama prevalente:
lago - boschi
icona copertura Copertura telefonica:
parziale
icona inverno percorso in inverno:
no
icona bicicletta percorso in bici:
no

Un itinerario alla scoperta di antichi borghi, attraverso storiche mulattiere, con scorci panoramici sul lago D’Orta.

Il percorso si snoda lungo i boschi di Bolzano Novarese per giungere alla Torre di Buccione, un imponente mastio che faceva parte del castello di Buccione, appartenente all’indipendente Riviera di San Giulio.

Nella torre è presente una campana, che suonò il 4 novembre 1918 per annunciare la fine della Prima guerra mondiale.

L’escursione prosegue verso l’abitato di Corconio da cui si possono ammirare stupendi scorci del lago D’Orta. Da qui si sale attraverso una scalinata pesantemente dissestata fino a raggiungere Lortallo, con le sue antiche ville disposte lungo una strada acciottolata. Attraversata la strada comunale si prosegue all’interno della Riserva Naturale del Monte Mesma, ricca di antichi ritrovamenti. Nei boschi di Ameno infatti è stata rinvenuta una delle più importanti necropoli dell’età del Ferro, oltre ad una serie di sepolcreti e resti attribuibili alle popolazioni gallo-romane.

Proprio alle pendici del Monte Mesma si incrocia il percorso a scalini (via Crucis) che porta fino alla cima, dove sorge il convento francescano, una vera e propria terrazza panoramica sui paesaggi del lago D’Orta. Procedendo nei boschi si segue il sentiero dei Castagni e poi il sentiero del Torrente.


navigation
PORTAMI ALLA
PARTENZA (parcheggio)